Scoma: “Avanti con la candidatura, mi fermo ad una sola condizione”

PALERMO – “Non ho intenzione di ripensarci, la mia candidatura potrà essere messa in discussione solo dal mio leader Matteo Salvini o dal mio segretario regionale Nino Minardo. La mia campagna elettorale è già avanti. Non temo di confrontarmi con Francesco Cascio, né con Roberto Lagalla“. Lo dice Francesco Scoma, candidato a sindaco di Palermo per ‘Prima l’Italia-Lega’, a proposito del vertice del centrodestra previsto domani a Roma convocato per tentare di trovare una sintesi nella coalizione.

LEGGI ANCHE: Il centrodestra prova a ricompattarsi sul nome di Cascio

“Per il lancio del nuovo simbolo e per l’assoluta incertezza sulla presidenza della Regione siciliana anche chi non fa politica capisce che è certamente più utile puntare sulla città di Palermo – aggiunge Scoma – Il resto sono chiacchiere e promesse inutili che lasciano il tempo che trovano”.

Articolo Scoma: “Avanti con la candidatura, mi fermo ad una sola condizione” su Live Sicilia.

Related Stories

spot_img

Discover

Elezioni comunali a Genova, sette in corsa per la...

Elezioni comunali a Genova, sette in corsa per la poltrona di sindaco. I candidati consiglieri per ogni fila

Taggia, il ventiquattrore del disinnesco della bomba. In corso...

Sgombero della zona rossa in mezzo a Arma, Riva e Sanremo. Centri di accoglienza in scuole, impianti sportivi e mercato di valle Armea

scontro Russia-Ucraina, la denuncia: bombe al fosforo su Azovstal....

Helsinki insiste per entrare nella Nato, il no saraceno. Martedì decide la Svezia. Stoltenberg: «Troveremo una linea comune». Le forze armate di Kiev respingono 12 attacchi russi nel Donbass. Ue verso il linea delle stime di crescita. L’intelligence Gb: «L’offensiva russa ha perso impeto»

Eurovision 2022: il televoto premia l’Ucraina, vince la Kalush...

Eurovision 2022: il televoto premia l’Ucraina, vince la Kalush Orchestra. Italia sesta

La grande sparizione da Taggia, evacuate 10mila persone per...

Domenica 15 maggio nell’Imperiese la rimozione del residuato bellico. Zona rossa dalle 9, treni fermi. voluminoso attenzione fra gli artificieri arrivati in Liguria da Cuneo: “Può prorompere, è funzionale”

Omicidio di Alice Scagni, la sofferenza dei genitori: “Perdonaci...

La madre e il padre ringraziano in una lettera chi è stato loro vicino e chiedono scusa alla figlia uccisa il primo maggio dal confratello

Popular Categories

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui