Il docu-film su Pascoli, lontano dalla poetica del fanciullino- Corriere.it

di

Un’occasione per sgombrare l’opera pascoliana da tanti luoghi comuni accumulati in un’ormai secolare tradizione scolastica

Mi sono lasciato stregare da un film-documentario su Giovanni Pascoli: Narratore dell’avvenire, regia di Mauro Bartoli (Rai5). Difficile imbattersi in un poeta pi ambiguo. I ricordi scolastici lo hanno imprigionato nella poetica del fanciullino e ce l’hanno consegnato come un’oleografia, un santino da collezione o un virtuoso miniaturista, un lagnoso cantore dei propri morti, un erudito antiquario: il tema del nido (a 12 anni gi orfano di padre e di madre), le suggestioni della vita semplice e comune, le insinuazioni sul rapporto morboso con le sorelle, la triade Carducci-D’Annunzio-Pascoli… Confesso che ho usato una sua poesia come mantra personale, in anni non facili: La picozza.

Poi ho letto Alberto Arbasino e la cavalla storna ha preso un’altra strada: La sua scheda segnaletica pare sbrigativa. Dopo un’infanzia funestata dal celeberrimo delitto della Cavallina Storna, gli si congelano addosso le qualifiche anagrafiche e psicopatologiche dell’Orfanello e del Fanciullino. E gli rimangono appiccicate come in certe vecchie drogherie o cartolerie, dove — sopra la cassa, tra due garofani secchi e una polverosa lampadina perpetua — alligna grifagna e sbiadita la fotografia su porcellana della mamma dell’anziano padrone, deceduta mezzo secolo fa. Il film-documentario, pieno di interviste di studiosi pascoliani, proponeva nuove interpretazioni, a partire dall’inedito carteggio con il fratello Raffaele: sono centinaia di fogli nei quali il poeta parla di s, di sogni e desideri, di timori e malinconie, di necessit fisiche e intellettuali. Un’occasione per sgombrare l’opera pascoliana da tanti luoghi comuni accumulati in un’ormai secolare tradizione scolastica ed evidenziando nel poeta del X agosto i tratti di una grande modernit. Par di capire che ci sia un Pascoli mogoliano (la gallina coccod) e un Pascoli panelliano, sempre che il confronto con Lucio Battisti non risulti sconveniente.

5 aprile 2022 (modifica il 5 aprile 2022 | 16:38)

Related Stories

spot_img

Discover

Elezioni comunali a Genova, sette in corsa per la...

Elezioni comunali a Genova, sette in corsa per la poltrona di sindaco. I candidati consiglieri per ogni fila

Taggia, il ventiquattrore del disinnesco della bomba. In corso...

Sgombero della zona rossa in mezzo a Arma, Riva e Sanremo. Centri di accoglienza in scuole, impianti sportivi e mercato di valle Armea

scontro Russia-Ucraina, la denuncia: bombe al fosforo su Azovstal....

Helsinki insiste per entrare nella Nato, il no saraceno. Martedì decide la Svezia. Stoltenberg: «Troveremo una linea comune». Le forze armate di Kiev respingono 12 attacchi russi nel Donbass. Ue verso il linea delle stime di crescita. L’intelligence Gb: «L’offensiva russa ha perso impeto»

Eurovision 2022: il televoto premia l’Ucraina, vince la Kalush...

Eurovision 2022: il televoto premia l’Ucraina, vince la Kalush Orchestra. Italia sesta

La grande sparizione da Taggia, evacuate 10mila persone per...

Domenica 15 maggio nell’Imperiese la rimozione del residuato bellico. Zona rossa dalle 9, treni fermi. voluminoso attenzione fra gli artificieri arrivati in Liguria da Cuneo: “Può prorompere, è funzionale”

Omicidio di Alice Scagni, la sofferenza dei genitori: “Perdonaci...

La madre e il padre ringraziano in una lettera chi è stato loro vicino e chiedono scusa alla figlia uccisa il primo maggio dal confratello

Popular Categories

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui