Ponte sullo Stretto, Musumeci: “L’opera per noi non è un capriccio”

“La Sicilia si candida ad essere base logistica dell’Europa nel Mediterraneo”

Il presidente Regione siciliana Nello Musumeci, intervenendo al roadshow del Sole 24 Ore e Confindustria “Innovation Days”, in merito alla questione del Ponte sullo Stretto di Messina ha detto: “Dobbiamo convincerci che per noi non è un capriccio: nel momento in cui la Sicilia si candida ad essere la base logistica dell’Europa nel Mediterraneo non possiamo permetterci che le merci e le persone debbano aspettare tanto tempo, in un momento in cui la velocità con cui ci si muove diventa il parametro che fa la differenza nella competizione fra i territori.

“E’ il completamento del corridoio transeuropeo”

“Il collegamento stabile sullo Stretto di Messina – ha concluso – è il completamento del corridoio transeuropeo che parte da Berlino e finisce a Palermo”. LEGGI ANCHE: Ponte sullo Stretto, sì del Governo: in assegnazione lo studio di fattibilità

CONTINUA A LEGGERE SU LIVESICILIA

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti

Condividi

Storie Сorrelate

Ultime Тotizie

Quinta dose per gli immunodepressi: in Romagna accesso diretto...

Con l’arrivo dei nuovi vaccini anticovid a enunciazione bivalente è stato dato il via anche alla somministrazione della quinta dose…

quadrato epidemiologico dell’infezione da Covid 19 in Ausl Romagna,...

Al fine di fornire un aggiornamento riguardo a all'evoluzione del quadro epidemiologico dell'infezione da Covid 19 nel territorio romagnolo, su un…

Sabato 8 ottobre “Tieni in forma il tuo cuore”...

Clinica mobile per screening gratuiti ed educazione alla prevenzione in Piazza Cavour. E’ l’appuntamento della fase riminese, sabato 8 ottobre…

Luciana Littizzetto riabbraccia la figlia adottiva. “Non ci siamo...

La giovane è riuscita a rientrare in Italia da Minsk, dove vive. E' entrata da bambina nella famiglia della conduttrice tanti ringraziamenti al Progetto Chernobyl

Marco Mengoni: “In ‘Pelle’ metto qualsiasi frammento di me...

Il canzonettista pubblica il 7 ottobre il secondo album di tre, 'cute', parte del progetto denominato 'Materia'. E racconta: "Ho fatto il test del Dna per scoprire chi sono. Questo disco è di 'contaminazione' con suoni, strumenti e atmosfere da ogni parte del mondo"